marchio della Uniweld


Vendita Gas Tecnici e Materiali per saldatura


 

OSSITAGLIO - TAGLIO CON FIAMMA    OSSITAGLIO   

L'ossitaglio consiste nel taglio di lamiere (di acciaio al carbonio) mediante una fiamma e un getto di ossigeno

L'ossitaglio è un procedimento per il taglio delle lamiere o dei profilati metallici che utilizza la fiamma ossiacetilenica ed un getto di ossigeno puro. Si basa sul principio che i materiali ferrosi contenenti abbastanza carbonio, portati ad incandescenza, bruciano se si trovano in un'atmosfera di ossigeno. L'ossitaglio, quindi, è utilizzabile solo con gli acciai al carbonio

Si effettua attraverso l'uso di uno speciale cannello dal quale escono due flussi di gas concentrici: - un getto esterno per la somministrazione del combustibile, disposto ad anello, per produrre una fiamma simile a quella usata nella saldatura ossiacetilenica, e che serve per arroventare il metallo; - un getto centrale di ossigeno sotto pressione che realizza la fiamma sovraossigenata e il taglio, mediante un processo di combustione del Carbonio contenuto nella lega metallica e la conseguente fusione del metallo, la sua pressione asporta le scorie dovute al taglio.